22/01/17 - GALAVERNA di Pianoro.

Giornata di gran GALA'verna oggi a Pianoro, la mitica Galaverna, intitolata ad Alice Gruppioni, uccisa da un'auto pirata in California durante il viaggio di nozze, nel 2013.
Motivo in più per affrontare una delle più belle camminate bolognesi con il sorriso.
Tantissimi i partenti, ben 4.500, molti dei quali in orario (un miracolo, nel bolognese). Tanti bimbi e ragazzi, a conferma del grande coinvolgimento di tutte le realtà della zona: scuole, associazioni, esercizi ed attività commerciali. Insomma, quello che spesso incontriamo in altre realtà emiliano romagnole, una festa che vede coinvolti veramente tutti. Bravi!
Passo Capponi si presenta al gran completo, più di 75 presenze, proprio per onorare lo spirito della manifestazione.
Giornata grigia, ma i ragazzi col gallo scendono in strada col solito sorriso e la solita voglia di condividere la passione che li accomuna. Anche oggi sarà un successo, tra scherzi, beffe e gran divertimento.
Percorso lungo decisamente collinare (550mt D+), a tratti sterrato e ghiacciato per un totale di circa 19km. Davvero bello e sorprendente, a maggior ragione, per chi non l'aveva mai corso.
Stupisce come non si riescano a valorizzare ancor di più le nostre colline, realmente bellissime.
Tornando a Passo Capponi, giornata entusiasmante, 75 iscritti, 75 partiti in orario, 75 arrivati (non era per niente scontato!!!) divisi tra le varie distanze della camminata, due tende a disposizione ed immancabile luculliano terzo tempo, dove tra salami, mortadelle, salatini, patatine, pizzette, crescenti condite da vino, spritz autoprodotto e birra i Capponi hanno dato prova di stoica ed eroica resistenza (mès que un club). Anche stamattina tra i primi ad arrivare e gli ultimi ad andar via. Ci sarà un perchè.
Complimenti agli organizzatori perchè, come detto, oltre ad essere una meravigliosa camminata, è una fantastica festa, molto ben organizzata, con ristoro finale (gramigna al ragù, pasta di fagioli, panini con la salsiccia e vin brulè) da fare invidia a catering ben più quotati.
Ancora Bravi!
Buona.
Cesare Salomoni

 

06/01/2017 Crevalcore

Sogno o realtà??? Beh! La sostanza non cambia e in ogni caso neanche nel sogno più bello avrei mai pensato di fare come Presidente un esordio ufficiale così!!! 60 iscritti tra maratona e 10 km stamattina a Crevalcore, almeno 15 atleti (si fa per dire) all’esordio ufficiale in una competitiva, prima società come numero di partecipanti al pranzo finale (queste sì che sono soddisfazioni!!!) ma soprattutto il gruppo più giovane e, lasciatemelo dire, più simpatico e casinista anche oggi. Per molti di noi stamattina è stata anche “la prima” da Passo Capponi ed è stato bellissimo conoscere “dal vivo” tante persone conosciute solo virtualmente sui vari social network ma soprattutto è stato bello vedere come quasi istantaneamente gente che fino a stamattina non si era mai vista si sia subito integrata nel gruppo ed abbia iniziato a far “balotta” con tutti…this is the spirit of Passo Capponi. Un’altra cosa che ci caratterizza (di cui da Presidente ne vado molto orgoglioso) è il fatto che tutti aspettano tutti e la gara finisce solo quando arriva l’ultimo!!! Nello specifico oggi mi ha fatto enormemente piacere vedere che al mio arrivo della maratona c’erano una ventina di Capponi (che avevano fatto la 10 km) a farmi il tifo sul traguardo e ad aspettare gli altri due cappon-maratoneti. Tecnicamente faccio i complimenti a tutti per l’impegno e l’allegria con cui hanno affrontato le due gare di oggi, segnalo la “solita” Antonella Creni che è andata a podio di categoria sulla 10 km e mi sa che la dovrò multare per eccesso di velocità e segnalo molto volentieri invece che su 396 arrivati nella 10 km noi abbiamo “piazzato” la 386, 387, 388, 390 e 391esima posizione!!!!
E’ questo il podismo che piace a me!!!

 

27/11/16 - FIRENZE MARATHON.
Un'altra giornata storica per il Passo Capponi, ieri a Firenze abbiamo dimostrato che siamo veramente una grande squadra, lo so che non dovrei essere io scriverlo ma direi che i fatti si commentano da soli. Ognuno di noi ieri ha contribuito alla perfetta riuscita di questa "gita", dalla parte burocratica con 37 iscrizioni fatte, al ritiro di 45 pettorali al sabato, alla prenotazione del pullman, alla prenotazione del ristorante, alla consegna pettorali e pacchi gara alla domenica mattina, al tifo sul percorso, alle foto ma soprattutto allo spirito allegro e positivo con coi tutti hanno "interpretato" questa fantastica mattinata. La cosa bella è che sempre più amici di altre società podistiche si uniscono a noi e condividono con noi questi appuntamenti nel pieno spirito di allegria e aggregazione che contraddistinguono da sempre il Passo Capponi. Inoltre direi che non siamo passati inosservati (ne' inascoltati!!!!) ai 9.000 partecipanti della Firenze Marathon perchè per noi i podisti sono tutti uguali quindi noi facciamo sempre il tifo per tutti. 
E' questo il podismo che piace a noi!!!
Vamosssssssss